Juventus-Ferencvaros 2-1, Pirlo: “Oggi troppo superficiali. De Ligt? Un vero campione”

Il goal del 2-1 di Alvaro Morata
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La Juventus trova la vittoria solo sul finale grazie al goal del solito Morata. Gara molto sofferta ma che regala ai bianconeri il passaggio del turno

Gli uomini di Pirlo superano di misura il Ferencvaros in un match più sofferto del previsto, visto anche il risultato dell’andata. La risolve Morata al 92′ dopo un lancio magistrale di Danilo e su un assist al bacio di Juan Cuadrado. I bianconeri salgono così a 9 punti in classifica e ottengono il passaggio del turno con due giornate di anticipo.

Le parole di Pirlo

Queste partite sembrano semplici ma siamo entrati superficiali e pi devi fare una partita a rincirrere

Sulla partita: “Queste partite sembrano semplici ma siamo entrati superficiali e poi sei costretto a dover rincorrere. Non abbiamo fatto una prima pressione veemente come avevamo preparato. Può essere normale non avere la stessa intensità in tutte le partite. Nel secondo tempo ci siamo sistemati un po’. Loro sono una squadra che ti consente di attaccare la loro linea ma prima li devi aggirare per poter andare a porta. Si sono chiusi molto bene e quindi dovevamo cercare di muovere la palla sulle fasce più velocemente altrimenti per loro era semplice scalare verso sinistra e quindi diventava difficile trovare lo spazio per attaccarli”

Sul rientro di De Ligt: “È un ritorno importante. È un campione in tutti i sensi, sia a livello tecnico che umano. Ci consente di essere più aggressivi. Anche in fase di impostazione può dar tanto e riesce sempre a tenere la squadra corta. È un capitano già a vent’anni

Su Arthur e Dybala: “Arthur oggi si è intestardito troppo con la palla quando invece si doveva cercare di allargare il campo per dare ai nostri giocatori la possibilità di fare di più l’uno contro uno. Sta crescendo a livello fisico però sicuramente dovrà migliorare in questo aspetto. Dybala non ha fatto benissimo ma è in crescita, viene da un’infezione. Ha dovuto prendere antibiotici e deve ritrovare ancora la forma migliore

Foto: Profilo Twitter Juventus

COMMENTA L'ARTICOLO