Il Man Utd ricoperto dalle critiche, Solskjaer in bilico?

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il Manchester United, dopo essersi fatto eliminare dal Lipsia dalla Champions League, nelle ultime ore è stato ricoperto da innumerevoli critiche. Ma prima dei giocatori,  ad essere criticato in primis è stato Ole Gunnar Solskjaer, sopratutto per il suo continuo cambio di formazione. Nelle ultime 18 partite il tecnico dei Red Devils ha cambiato ben 18 formazioni, ma la cosa più strana è che nelle ultime partite sembravano aver trovato la quadra, sia per le vittorie arrivate che per  il gioco e di conseguenza per la quantità di occasioni create dalla squadra durante le partite. Nel match di sabato contro il West Ham , il Manchester ha perso Martial e Cavani per infortunio, che sarebbero potuti servire molto contro il Lipsia, visto che la squadra si è presentata al match di Champions senza prime punte effettive. Solskjaer ci ha messo del suo per schierare la formazione, posizionando un terzino in fase offensiva (come Telles) e relegando in panchina sia Pogba che aveva ben figurato nel match di sabato, che Van de Beek. La società a fine stagione valuterà se proseguire il cammino con il tecnico oppure no, anche perchè i milioni spesi per costruire la rosa ormai stanno diventando troppi per i risultati fin’ ora ottenuti in termini di trofei.

Fonte foto: @MUnitedFR (Twitter)

COMMENTA L'ARTICOLO