Clamoroso a Parigi: il quarto uomo fa un insulto razzista a Demba Ba

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Clamoroso episodio razzista nel match tra PSG e Basaksheir: protagonisti il quarto uomo e Demba Ba.

Ha dell’incredibile quanto è successo a Parigi. Durante i primi minuti della sfida di Champions tra Psg e Basaksheir, è avvenuto qualcosa che, fino ad ora, mai si era verificato: il quarto uomo, nel riprendere il giocatore dei turchi Demba Ba, lo ha etichettato con un chiaro insulto razzista, in virtù del suo colore di pelle.

Immediata la reazione furiosa dei componenti della panchina e anche dei giocatori in campo, compresi quelli della squadra parigina: i componenti di entrambe le squadre, dopo quasi 10 minuti di sospensione e totale delirio, hanno deciso di lasciare il campo, provocando così la sospensione della partita. Dalle prime indiscrezioni, il quarto uomo, di nazionalità rumena, si sarebbe giustificato dicendo di non conoscere l’inglese.

Da ulteriori aggiornamenti che giungono da Parigi, il Presidente del Basaksheir ha dichiarato alla tv turca che la squadra non tornerà in campo se il quarto uomo sarà ancora parte dell’incontro. Al momento, l’opzione più plausibile per proseguire la partita sarebbe quella di spostare il quarto uomo in sala VAR.

Da un ulteriore aggiornamento riportato sul sito della UEFA, la partita riprenderà domani alle ore 18:55. Vedremo come si svilupperà la situazione.

Foto: Twitter Adnkronos.

COMMENTA L'ARTICOLO