Champions League, Bonucci: “Siamo la Juventus. Possiamo far male al Barcellona”

Juventus, le parole di Bonucci in conferenza stampa:
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Queste le parole di Leonardo Bonucci sul match di domani contro il Barcellona: “Domani gara difficile”

“La Champions League ha dimostrato negli anni che è un campo di grandi imprese. però se noi mettiamo in campo i nostri valori sicuramente faremo una grande partita e sognare di fare l’impresa non è così brutto”. Queste le parole di Leonardo Bonucci, nella conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Barcellona.

Sulla partita: “Deve esserci l’atteggiamneto che ci ha portato alla vittoria nel derby. Una squadra aggressiva che sapeva cosa si doveva mettere in campo per arrivare alla vittoria. Mi auguro che il secondo tempo del derby sia l’inizio di un nuovo percorso che è difficile. Domani giochiamo contro una grande squadra, però nel percorso di crescita queste partite sono uno stimolo“.

Sulla Champions: “Questa competizione negli anni ha dimostrato di essere campo di grandi imprese. Sarà una partita dura in cui dovremo sacrificarci in alcuni momenti. Sappiamo che con le nostre conoscenze calcistiche possiamo fare male. All’andata è stata questione di centimetri per i fuorigioco di Morata. Con le conoscenze calcistiche che ci sta dando il mister, sicuramente faremo una grande partita. Sognare di fare l’impresa non è poi così brutto“.

Sul duello Messi-Ronaldo: “Fa sicuramente piacere far parte di questa pagina della storia del calcio, domani sera si incontreranno due grandi squadre che hanno nella loro rosa due tra i migliori della storia. Sarà una grande partita con i fari accesi su questi due alieni che si contendono i premi individuali. Messi si ferma con un grande lavoro di squadra, essendo un fuoriclasse ti fa vincere le partite da solo. Con lavoro di squadra, in fase difensiva, possiamo arginare le qualità di Messi e mettere in risalto le qualità del nostro alieno e fuoriclasse. L’ho visto carico per la sfida, ma la voglia di vincere e di essere fondamentale è un valore aggiunto per Cristiano. Non lo scopriamo di certo oggi, da quando è arrivato è un esempio per tutti e tutti cercano di rubare un minimo per essere il migliore“, come riportato da TMW.

LEGGI ANCHE: Caso Suarez, D’Onofrio: “Ecco cosa rischia la Juventus”

Foto: Profilo Twitter Juventus

COMMENTA L'ARTICOLO