Birindelli a TMW RADIO: “Juve, col Porto serve concentrazione e qualità tecnica. Dei rientranti rischierei solo Bonucci”

Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

L’ex calciatore Alessandro Birindelli ha parlato della Juve e della sfida di questa sera contro il Porto a TMW RADIO, durante Maracanà.

CHE PARTITA SI ASPETTA STASERA?

“La Juventus purtroppo nelle ultime prestazioni ci ha aiutato ad alti e bassi invece qui ci vogliono solo alti. Col Porto servirà alta concentrazione, fisicità, aggressione e qualità tecnica. Non rischierei troppi rientranti stasera. Viste le buone prestazioni di chi ha sostituito questi leader, meglio tenerli in una partita così decisiva. Rischierei solo uno come Bonucci, che costruisce l’azione. Bisogna però capire che partita vorrà impostare Pirlo”.

SU BERNARDESCHI:

“Per me è un giocatore universale, può ricoprire tutti i ruoli, perché ha gamba, intelligenza, tecnica, dipende solo da lui, da quanta voglia ha di alzare l’asticella e di rimanere in quota. A lui è mancata la continuità nelle prestazioni. Pirlo ha fiducia piena e nell’ultima partita con la Lazio è salito in cattedra”.

SU PIRLO:

​​​​​​​”Pirlo, per dare continuità a un progetto, ha bisogno di avere della certezze, che un po’ per la pandemia e un po’ per le troppe partite non c’è stata. Serve una certa continuità di modulo e di uomini, altrimenti non si rafforza il feeling tra loro”.

Fonte Dichiarazioni: TMW RADIO – Maracanà
COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads