Foto: logo UEFA Champions League

Dopo il pareggio dell’Inter a Kiev, e la sconfitta del Milan contro l’Atletico questo pomeriggio a Bergamo ci prova l’Atalanta a portare in gloria il calcio italiano, ma di fronte avrà lo Young Boys che ha idee ben diverse e che ha fatto un terribile scherzo alla prima giornata al Manchester United, di Cristiano Ronaldo.

ATALANTA: Gasperini si presenta alla prima in casa in Champions con il 3-4-1-2 con le uniche due punte che saranno Malinovskyi e Zapata, per quanto riguarda la porta ci sarà la conferma di Musso mentre la linea a tre che difenderà la porta sarà formata da Toloi, Demiral e Djimsiti. Gasperini per il centrocampo si affida a  Zappacosta, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina con l’olandese e lo svizzero a fare il ruolo di centrali di centrocampo.

YOUNG BOYS: Gli svizzeri arrivano a Bergamo per provare a bissare il successo della gara d’esordio, e lo fanno presentandosi col 4-4-2 con le due punte che saranno Sierro e  Siebatcheu. Wagner per la porta conferma Von Ballmoos mentre per la linea a quattro schiera invece Hefti, Camara, Lauper, Garcia con Camara e l’ex giocatore del Thun che giocheranno coppia centrale.

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Zappacosta, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Malinovskyi, Zapata.

YOUNG BOYS (4-4-2): Von Ballmoos; Hefti, Camara, Lauper, Garcia; Moumi Ngamaleu, Martins Pereira, Aebischer, Sierro; Siebatcheu, Elia.

Leggi anche: Inter, Leno esce allo scoperto: “Fa piacere l’interesse dei nerazzurri, e poi Milano mi piace”

Fonte: Tuttomercatoweb

Articolo precedenteInter, Leno esce allo scoperto: “Fa piacere l’interesse dei nerazzurri, e poi Milano mi piace”
Articolo successivoVerso Atalanta-Young Boys, parla Toloi: “Sono una squadra molto veloce ma noi dobbiamo giocare la nostra partita”