Champions League, record storico per l’Inter: superati gli anni precedenti

Foto: Ph Vladimiro Ciarroni

L’Inter chiude la fase a gironi della Champions League con un record significativo: la media spettatori più alta da quando ha iniziato a partecipare al torneo continentale con il formato attuale. Dall’esordio nella stagione 1998/1999, l’Inter ha partecipato 15 volte alla Champions League, registrando numeri altalenanti in termini di presenze a San Siro. Tuttavia, la stagione attuale ha visto un notevole aumento dell’affluenza, segnando un record per la fase a gironi.

Il Meazza ha ospitato una media di 68.956 spettatori nelle sfide della fase a gironi di quest’anno, superando notevolmente i numeri degli anni precedenti. Questo segna un notevole miglioramento rispetto agli anni in cui la media faticava a superare i 40.000 spettatori. L’entusiasmo dei tifosi nerazzurri è evidente, con la crescita delle presenze sugli spalti durante gli incontri della Champions League. Nonostante le restrizioni della stagione 2021/22, l’Inter ha mantenuto un’affluenza notevole, con una media di 42.000 spettatori.

Foto: profilo Twitter Inter

Questo record di affluenza è un segnale del fervente sostegno della tifoseria interista e della crescente attrattiva delle partite della Champions League. Con la prospettiva di un nuovo formato del torneo dal 2024/25, l’Inter sembra pronta a mantenere viva questa atmosfera appassionante negli anni a venire.

Lascia un commento