Catanzaro : Mattia Maita, il professore del centrocampo giallorosso
HOME>SERIE C>Catanzaro : Mattia Maita, il professore del centrocampo giallorosso

Catanzaro : Mattia Maita, il professore del centrocampo giallorosso

04 Ottobre 2018 alle 22:06 di Redazione MCN

Calcio di punizione di Giannone allontanato di testa da un difensore della Casertana , irrompe Maita che carica un missile all’incrocio dei pali dove il portiere della Casertana Russo non può arrivare, è la dinamica del momentaneo vantaggio delle aquile a Caserta ( partita conclusa 2-1 per i falchetti).

Mattia Maita nasce a Messina il 2 gennaio 1993 , cresce nel settore giovanile della Reggina. Nella stagione 2010-2011 fa il suo esordio in Serie B con la Reggina disputando 40 minuti nella partita tra gli amaranto e il Sassuolo . Nella stagione 2011-2012 va a Catanzaro e colleziona 7 presenze in giallorosso, nel gennaio del 2012 ( visto il poco utilizzo ) , Maita rientra alla Reggina dove però non giocherà nemmeno una partita. Nella stagione 2012-2013 approda al Rimini dove colleziona 30 presenze , nella stagione 2013-2014 gioca nel Lumezzane dove colleziona 25 presenze . Nella stagione 2014-2015 ritorna alla Reggina per orchestrare il centrocampo amaranto ma la stagione per la Reggina si fa subito complicata fin dall’inizio, tra problemi societari e divergenze nello spogliatoio. Maita viene messo fuori rosa e a fine stagione la Reggina si salverà ai play out contro il Messina ma poche settimane dopo per il club amaranto si materializzerá il fallimento.

Maita , dalla stagione 2015-2016 è ritornato nel Catanzaro , con il club giallorosso fino a questo momento ha totalizzato 89 presenze e 4 goal.

Con mister Auteri, Maita ha l’occasione di dimostrare il suo valore cristallino , sognando la Serie B con la maglia giallorossa……..

ULTIME DI MONDOCALCIONEWS

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus

Juventus, Bonucci: “De Ligt è il miglior giovane del mondo. Sarri? Di lui mi ha colpito…”

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha rilasciato un'intervista in esclusiva ai microfoni della TV bianconera, affrontando diversi temi: LEGGI ANCHE: Juventus,
Francesco Caputo, attaccante del Sassuolo

Sassuolo, Caputo: “De Zerbi mi ha voluto fortemente, ora voglio…”

Francesco Caputo, nuovo attaccante del Sassuolo, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport, parlando della sua scelta di venire
Carlos Vinicius, attaccante del Benfica

Napoli, Vinicius lascia il ritiro: è un nuovo giocatore del Benfica

La società del Napoli, attraverso un comunicato apparso sul sito, ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo dell’attaccante classe 1995
Andrea Masiello, difensore dell'Atalanta

Atalanta, Masiello: “In Champions vogliamo incontrare le squadre più forti”

Andrea Masiello, difensore dell'Atalanta, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport in merito all'avventura di quest'anno in Champions
Paulo Dybala, attaccante della Juventus

Juventus, programmato incontro con lo United per Dybala

Secondo quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, nei prossimi giorni ci sarà un incontro tra la Juventus ed il Manchester
Antonio Conte, allenatore dell'Inter

Inter, Antonio Conte: “Dobbiamo migliorare, di positivo c’è stato…”

Antonio Conte, allenatore dell'Inter, ha rilasciato delle dichiarazioni in conferenza stampa dopo il match di ICC perso contro il Manchester
Logo Lecce calcio

Lutto in casa Lecce: morto l’ex patron Giovanni Semeraro

Lutto in casa Lecce. E' morto all'età di 82 anni l'ex patron, azionista di maggioranza, Giovanni Semeraro. E' stato ricoverato
Jordan Veretout, centrocampista della Roma

Roma, ufficiale l’acquisto di Jordan Veretout: le cifre

Ora è ufficiale: Jordan Veretout è un nuovo giocatore della Roma. Il club giallorosso ha ufficializzato l'operazione attraverso un comunicato
Inter - Manchester Uniter 0-1

Inter, prima sconfitta per Antonio Conte: vince il Manchester con la rete di Greenwood

Arriva la prima sconfitta per Antonio Conte sulla panchina dell'Inter. Nell'esordio dell'International Champions Cup, a Singapore, i nerazzurri vengono battuti

La “Guerra del calcio” e dell’assurdo tra Honduras e Haiti

Cinquant'anni fa l'assurda guerra tra El Salvador e Honduras Il calcio, si sa, è sempre stato un fenomeno di grande