Ufficiale, Gollini è il nuovo portiere del Tottenham: i dettagli

Tottenham, il portiere Pierluigi Gollini
Foto: Profilo Twitter Tottenham

Ormai è ufficiale: Pierluigi Gollini è il nuovo portiere del Tottenham. L’ex Atalanta passa in Premier League con la formula del prestito con diritto di riscatto che potrebbe diventare obbligo al verificarsi di certe condizioni. La trattativa si è concretizzata dal 29 giugno. Ecco il comunicato del Tottenham:

“Siamo lieti di annunciare la firma del portiere Pierluigi Gollini dall’Atalanta in prestito stagionale, con un’opzione per rendere permanente il trasferimento. Nato a Bologna, Pierluigi, 26 anni, ha giocato nelle giovanili del Verona e del Manchester United prima di tornare a Verona per esordire in Serie A nel settembre 2014. Ha giocato 27 volte la stagione successiva, 2015/16, spingendo al trasferimento all’Aston Villa nel luglio 2016. Ha giocato 20 volte per il Villa nel campionato 2016/17 e, per coincidenza, era in panchina quando abbiamo battuto il Villa 2-0 nel terzo turno di FA Cup a White Hart Lane a gennaio 2017.  Pierluigi è tornato in Italia inizialmente in prestito all’Atalanta nello stesso mese, una mossa diventata permanente nel giugno 2018. Da allora ha giocato 108 volte in tutte le competizioni per il club bergamasco, incluse 10 presenze in Champions League nel 2019/20 e nel 2020/ 21. Ha giocato 32 volte la scorsa stagione quando l’Atalanta è arrivata terza in Serie A e si è classificata seconda in Coppa Italia. Pierluigi è stato convocato a livello Under 18, 19, 20 e 21 per l’Italia e ha fatto il suo debutto senior dalla panchina in una partita di qualificazione a Euro 2020 contro la Bosnia-Erzegovina a novembre 2019. L’accordo è soggetto ad autorizzazione internazionale”.

LEGGI ANCHE:Calciomercato, Mbappè non rinnova con il PSG: Real Madrid alla finestra

LEGGI ANCHE:Serie A, tutte le amichevoli di oggi: il programma