Rummenigge: “La Juve è forte, CR7 di più. Futuro incerto per Alaba”

Rummenigge tuttosport
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Karl-Heinze Rummenigge, bandiera del Bayern Monaco con il quale è stato protagonista da calciatore prima e da dirigente ora, ha rilasciato un’intervista a Tuttosport nella quale ha parlato anche di calciomercato. In casa Bayern tiene banco da mesi la situazione legata a David Alaba, forte fluidificante austriaco in scadenza di contratto a giugno 2021:

È normale che tutti i grandi club, compresa la Juve, pensino ad un giocatore come David. Sarebbe un rinforzo per chiunque, ma la decisione spetta a lui. Può essere che vada via, ma non è escluso che ci ripensi e resti a Monaco. Vedremo“.

Sulla Juve:

Io sono convinto che Pirlo possa fare bene, in campo è stato un maestro, si farà valere anche in panchina. La grande partita dell’altra sera al Camp Nou è anche merito suo. La Juventus è sempre un’avversaria da non sottovalutare, un club che merita rispetto, anche perché in rosa può vantare un certo CR7. Il portoghese fa la differenza: segna e trascina la squadra in qualsiasi momento. Sono pochi ad avere sua stessa mentalità e capacità di incidere”.

Fonte foto: Calcioefinanza

COMMENTA L'ARTICOLO