Raiola: “Haaland forse in Italia, Ibra potrebbe continuare 5 anni”

Mino Raiola
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il procuratore Mino Raiola ha parlato di alcuni suoi assistiti, Ibrahimovic e Haaland. Ecco le sue parole

RAIOLA SU IBRA E HAALAND

Zlatan è un Banski, non smette mai di stupire. Mentre pensi che stia camminando su una strada normale, ti spunta fuori un Bansky. Mi fa piacere che Pioli sia riuscito a convincerlo. Altrimenti ci avrei pensato io. Lui non può smettere, non glielo  permetto. Un calciatore del genere deve continuare. Può farlo per almeno altri 2 anni ma secondo me anche per 5″

Nelle ultime ore, invece, è iniziata a circolare un’indiscrezione che vorrebbe il Milan sulle tracce del centravanti norvegese Haaland. Il bomber del Borussia Dortmund, peraltro, è un altro assistito da Mino Raiola, che ha speso alcune parole su di lui:

“Ha un grande futuro ed è un ragazzo straordinario. Si sa gestire sia dentro che fuori dal campo, è il nostro Viking. I vichinghi conquistarono il mondo quando era difficile farlo e lui lo farà. Se viene in Italia? Non si sa mai, non è una pista da escludere. Donnarumma? Futuro pieno di sole, sole un pò da tutte le parti…”

LEGGI ANCHE: MILAN-CALHANOGLU, FISSATO L’INCONTRO MA SORGE UN PROBLEMA

Credit immagine: Mino Raiola official Twitter account

COMMENTA L'ARTICOLO