Quanto lavoro in cadetteria! Tutte le trattative più calde della serie B

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il calciomercato estivo delle squadre di serie B è sempre uno dei più bollenti dell’intero panorama calcistico; come ogni anno le 22 formazioni che prenderanno parte al prossimo campionato non vogliono concedere vantaggi alle concorrenti e, chi più chi meno, si stanno muovendo già da subito per accaparrarsi elementi utili alle proprie cause.

Partiamo dal Veneto, più precisamente da Padova, dove i neopromossi biancoscudati si sono assicurati le prestazioni di un nome ben noto anche nella massima serie, un difensore dalla grande esperienza, Daniele Capelli, classe 1986, che dopo 280 presenze fra serie A e serie B con le maglie di Atalanta, Arezzo, Reggina, Cesena e Spezia, è pronto a firmare un contratto biennale con il Padova, dove ritroverà il suo mentore Pierpaolo Bisoli.

Rimanendo in Veneto sembra arrivata la fumata bianca che porterà Karim Laribi, centrocampista offensivo italo-tunisino appena svincolatosi dal Cesena, dove ha collezionato 61 presenze ed 8 gol in due stagioni, a vestire la maglia dell’Hellas Verona . Battuta per lui la concorrenza di Lecce e Benevento, che avevano tentato di inserirsi nella trattativa.

A proposito di Lecce, Filippo Falco, ex trequartista di Benevento, Perugia, Pescara e Bologna è già in città e nelle prossime ore svolgerà le visite mediche per poi firmare il contratto che lo legherà alla società giallorossa per tre anni. Lecce scatenato sul mercato e che dopo Lamanna, Pettinari e Mazzotta si appresta a riaccogliere un talento giovane, ma d’esperienza.

Spostiamoci in Campania, a Salerno, dove la società del presidente Lotito ha comunicato ufficialmente l’acquisto di Nicola Bellomo, trequartista classe 1991 con una grande esperienza in serie B, soprattutto a Bari. Firmerà un biennale.

A 75 km da Salerno si trova Benevento, dove il presidente Stirpe sta lavorando per regalare a mister Bucchi una squadra competitiva per il vertice della classifica ed assicurati gli arrivi di Capuano, Maggio ed Improta, il prossimo colpo potrebbe essere Roberto Insigne, per il quale la società giallorossa potrebbe chiudere in settimana.

A Carpi, invece, ci si occupa del reparto offensivo e da poche ore è stato confermato l’arrivo di Gennaro Tutino, talentuoso esterno offensivo di proprietà del Napoli e che ha appena conquistato una storica promozione in serie B con il Cosenza, che avrebbe fortemente voluto trattenere nella propria sede il 22enne, pur essendo già riuscito a confermare il decisivo Baclet, oltre a D’Orazio, Mungo e Corsi. Per la prima punta occhi puntati su Federico Melchiorri, il quale potrebbe tornare in Emilia per sostituire Jerry Mbakogu, ceduto per 1,8 milioni al Leeds, in Inghilterra.

Parliamo infine di Cremonese che da poco ore ha ufficializzato l’acquisto di Michele Castagnetti, che si trasferirà dalla SPAL e firmerà un triennale con i grigiorossi; pentrocampista centrale classe 1989, può vantare un’importante esperienza in serie C (197 presenze) ed in serie B (68 presenze), categoria in cui è riuscito a conquistare due promozioni in altrettante stagioni, a Ferrara e ad Empoli.

 

 

COMMENTA L'ARTICOLO