HOME>CALCIOMERCATO>Piatek, il Milan fissa il prezzo per la cessione

Piatek, il Milan fissa il prezzo per la cessione

Di Mattia Di Battista - il 15 Gennaio 2020

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, YOUTUBE, TELEGRAM e TWITTER o scarica l'App per ANDROID ed IOS

Piatek, chance da titolare in Coppa Italia contro la SPAL

Krzysztof Piatek si giocherà una chance da titolare nella gara di stasera contro la SPAL per gli ottavi di finale della Coppa Italia. L’attaccante polacco del Milan è alla ricerca di un rilancio dopo una prima parte di stagione deludente e, soprattutto, dopo l’arrivo di Zlatan Ibrahimović che ha già dimostrato di poterlo sostituire degnamente.

Ultima partita con il Milan?

Per Piatek potrebbe anche essere l’ultima partita in maglia rossonera. Sta di fatto che, quella contro la SPAL, rappresenta una sorta di vetrina per il giocatore che o potrebbe tentare un disperato tentativo di rilancio per aumentare le probabilità di permanenza a Milano o per guadagnarsi l’interesse di un’altra squadra. Secondo “La Gazzetta dello Sport“, infatti, il Milan avrebbe già fissato il prezzo per il cartellino.

I rossoneri provano a piazzarlo sul mercato

Piatek è già stato accostato al Tottenham, rimasto orfano del suo bomber Harry Kane fino ad aprile. Tuttavia, il club londinese pare che stia virando su altri profili. Altre due squadre di Premier League e una della Bundes Liga si sono fatte avanti per il pistolero: si tratterebbe di Aston Villa, West Ham Bayer Leverkusen. Il Milan chiede una cifra attorno ai 30 milioni per cederlo. Soltanto un anno fa, lo aveva pagato 35 milioni dal Genoa. Comunque vada, potrebbe essere un grande rimpianto per Piatek e forse anche per i rossoneri.

FOTO: Krzysztof Piatek, Twitter ufficiale.

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...