Napoli: Emerson Palmieri nel mirino ma prima bisogna vendere

Napoli
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il Napoli cerca rinforzi sulle corsie esterne. Il primo nome sulla lista è quello di Emerson Palmieri. Il terzino italo-brasiliano è nel mirino del club partenopeo da molto tempo. Gattuso ha già espresso il suo gradimento nei confronti del giocatore, in procinto di lasciare Londra e il Chelsea.

Napoli: tanti esuberi in difesa

L’arrivo di Palmieri, implica la vendita dei tanti esuberi presenti nel reparto difensivo. La società infatti dovrà liberarsi in primis di Malcuit. Il laterale francese, è ormai fuori rosa e il suo addio è molto probabile. Il Napoli è disposto ad accettare qualunque offerta, dal prestito al trasferimento definitivo. Al momento però non sono arrivate ancora offerte ufficiali.

Da sistemare la situazione di Hysaj. Il terzino albanese ha il contratto in scadenza nel 2021. Al momento il suo rinnovo resta molto complicato. C’è distanza tra offerta e richiesta: il club propone 2 milioni a stagione, mentre il giocatore ne chiede quasi il doppio. Sulle tracce dell’ex Empoli, c’è anche la Roma. Il club capitolino è pronto ad assicurarsi le prestazioni del terzino per la prossima stagione, acquistandolo a costo zero.

Sembra essere in procinto di lasciare Napoli anche Faouzi Ghoulam. L’algerino non rientra nei piani di Gattuso e inoltre le sue recenti prestazioni, hanno fatto storcere il naso a tutti in casa Napoli. Anche per l’algerino però non sono arrivate offerte ufficiali.

Tutte queste mancate cessioni, complicano il piano del Napoli per arrivare ad Emerson Palmieri. E’ più probabile che i due club (Napoli e Chelsea) possano aprire una vera trattativa solo dopo la fine della stagione. I rapporti sono ottimi tra le due società grazie alle operazioni Jorginho e Bakayoko.

Leggi anche: Sconcerti su Ronaldo: “Un premio da ricchi”

FOTO: profilo Twitter Emerson Palmieri