Scambio Perotti-Piatek? Roma e Milan ci pensano

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Perotti-Piatek: uno scambio che, in fondo, potrebbe accontentare entrambi i club quello a cui stanno pensando Roma e Milan. Secondo quando riportato dal Corriere dello Sport, infatti, questa difficile ma non impossibile operazione è oggetto di discussione tra le due società. La Roma è alla ricerca di un vice Dzeko dopo aver capito che Kalinic non è che ciò che serve, il Milan ha assoluto bisogno di esterni puri. Da troppo tempo, il club rossonero è costretto a schierare esterni offensivi atipici, col fine di rendere prevedibile la propria manovra. Perotti dopo gli infortuni di inizio stagione, ha ritrovato una maglia da titolare e una discreta condizione per cui arriverebbe alla corte di Pioli già pronto per dare un buon contributo. La Roma, inoltre, si libererebbe di un ingaggio molto pesante e ancora lungo. Dall’altra parte, invece, Piatek è un giocatore da ritrovare sotto l’aspetto mentale. Il polacco, dopo la strepitosa stagione scorsa, divisa tra Genoa e Milan, sembra un altro. Dopo le critiche di San Siro di questo inizio campionato, l’arrivo di Ibra rischia di offuscarlo completamente. E allora quale miglior soluzione di provare a ritrovare stimoli altrove?

Tuttavia, pur essendo un’operazione che potrebbe soddisfare tutti, il buon esito resta difficile. Innanzitutto, Kalinic sta rifiutando ogni possibile destinazione, ultime Gladbach e Bordeaux. Il croato sta bene a Roma ed è convinto che, ritrovando la miglior condizione, possa dare il suo contributo. Il Milan, inoltre, ha pagato una cifra importante soltanto un anno fa per ingaggiare Piatek e non può disfarsene a prezzi di saldo. In tal senso, si potrebbe andare verso uno scambio di prestiti tra Piatek e Perotti. Operazione difficile da concretizzare per Gennaio, ma le due società ci proveranno. In caso contrario, ogni discorso potrebbe essere rimandato all’Estate.

 

COMMENTA L'ARTICOLO