Milan, rinnovo Donnarumma: Raiola furioso con la dirigenza

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Allarme rosso in casa Milan. Secondo La Repubblica ci sarebbero stati dei diverbi tra l’agente di Donnarumma e l’entourage rossonero

La ripartenza del Milan 2020/2021 doveva passare da 3 rinnovi principali. Quelli di Pioli e Ibrahimovic sono stati completati molto bene dalla dirigenza. Manca però quello più importante per il Milan del futuro, che riguarda il giovane portiere Gianluigi Donnarumma. La permanenza di “Gigio” non sembrava preoccupare troppo Maldini e Massara, ma nelle ultime ore si stanno facendo sempre più accese le voci di un possibile intoppo nella trattativa. Come riporta La Repubblica, l’agente del classe ’99 è rimasto particolarmente infastidito dalle intenzioni della dirigenza rossonera, che non vuole aumentare lo stipendio già alto di Donnarumma,portandolo a 10 milioni secondo le richieste di Raiola. I 6 milioni a stagione non sembrano bastare e le decisioni del portiere, in questo momento delicato, saranno determinanti.

Fonte foto: Mino Raiola Instagram

COMMENTA L'ARTICOLO