Milan, la strategia di Maldini: ecco chi resta e chi va

Fonte foto: Profilo Twitter Milan

Milan, si pensa già al futuro: ecco la strategia di Paolo Maldini

Il Milan vuole concludere al meglio la sua stagione che comunque rimane molto positiva. Lo scudetto è ormai sfumato ma c’è da blindare la qualificazione alla prossima Champions League. Per questo il direttore tecnico Paolo Maldini sta già pensando al prossimo anno. Ecco qual è la sua strategia.

Chi potrebbe andare via: il nodo Romagnoli

Ci sarà chi resta e chi andrà via. Tra questi il capitano Alessio Romagnoli. Il difensore ha avuto una seconda parte di stagione complicata tra qualche infortunio e qualche errore di troppo. Il rinnovo di contratto sembra essere ancora in alto mare. Di conseguenza Maldini potrebbe lasciarlo partire per un’offerta congrua, come riporta La Gazzetta dello Sport, complice anche l’esplosione di Tomori e l’esperienza di Kjaer. Discorso diverso per Dalot che dovrebbe tornare al Manchester United a fine stagione. Tuttavia la dirigenza rossonera farà di tutto per trattenerlo con una formula più duratura del prestito secco.

Chi potrebbe restare: Tonali, Rebic e Leao

Tra coloro che potrebbero rimanere ci sarebbe anche Tonali. Il giocatore ha trovato poco spazio ma Maldini potrebbe comunque riscattarlo. Molto più probabile la permanenza di Rebic Leao che rappresentano il Milan del futuro. La dirigenza rossonera dovrà resistere invece ai probabili assalti delle big d’Europa per Kessié. 

Leggi anche: Calciomercato Milan, occhi su Belotti, Vlahovic e Mahlen come partner di Ibrahimovic

 

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.