Milan, Elliott aveva rifiutato un’offerta di 1.2 miliardi

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

La crisi societaria del Milan continua . Boban, Maldini e Massara sembrano destinati ad uscire dalla dirigenza, con Gazidis a comandare la rivoluzione interna. Caos totale in casa rossonera, con l’allenatore Pioli vicino all’esonero, per l’arrivo di Rangnick.

Ma , secondo quanto riporta La Repubblica, sembrerebbe che Elliott abbia voluto fortemente proseguire la via, seppur tortuosa, con il Milan. Il fondo americano avrebbe rifiutato un’offerta pari ad 1.2 miliardi, proposta da un altro imprenditore diventato famoso in Italia, Friedkin.

Friedkin dopo il rifiuto, ha deciso di virare sulla Roma , per prendere le redini della società giallorossa

Fonte foto: Corriere.it

COMMENTA L'ARTICOLO