Milan, Caldara potrebbe tornare: Atalanta incerta sul riscatto

Fonte foto: Logo Milan

Mattia Caldara è ancora un calciatore di proprietà del Milan, e potrebbe restare tale anche nella prossima stagione. L’ Atalanta, squadra in cui attualmente si trova in prestito, non è certa di volerlo riscattare. Il rendimento del difensore centrale è stato fortemente condizionato dai moltissimi problemi fisici che ha accusato negli ultimi anni. I 15 milioni richiesti dal Milan per il riscatto peserebbero troppo sul bilancio della società bergamasca, e sono ritenuti eccesivi per un giocatore che non riesce a ritrovare la forma ottimale. I nerazzurri potrebbero puntare a un prezzo più contenuto o chiedere il prolungamento del prestito per un’ altra stagione, ma al momento le probabilità di un ritorno di Caldara a Milano sono molto alte. Il difensore non rientra nei piani dei rossoneri, ma ha ancora due anni di contratto con il Milan. In caso di rientro dal prestito, Paolo Maldini dovrà decidere che cosa fare con il difensore.

Fonte: Calciomercato.com

LEGGI ANCHE: Inter, si pensa sempre a Maksimovic per ritoccare la difesa: il serbo è in scadenza col Napoli

LEGGI ANCHE: Calciomercato, Raiola avvistato a Barcellona per trattare un suo assistito

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads