Messi, il Manchester City abbassa la sua offerta di 200 milioni

Fonte foto: Profilo Twitter UEFA

Messi, anche il Manchester City sulla pulce

Lionel Messi continua a stuzzicare la fantasia dei top club europei. Anche il Manchester City segue attentamente la situazione del giocatore al Barcellona che offrirebbe un contratto faraonico all’argentino se dovesse lasciare i blaugrana. Tuttavia, secondo quanto scrive il Sun, sarebbe un contratto meno faraonico rispetto a quello offerto la scorsa estate. Ci sarebbe infatti, per il quotidiano britannico, una riduzione di ben 200 milioni rispetto all’offerta originale da parte dei Citizens. 

Il piano del Manchester City per arrivare al numero 10 argentino

Messi infatti percepirebbe 500 milioni in cinque anni, come proposto dal club inglese. Da aggiungere poi un’opzione di due anni con i Citizens e un’altra sempre di due anni con il New York City. La pulce avrebbe anche la possibilità di giocare negli Emirati Arabi o in India. Il City valuta il giocatore attorno ai 300 milioni e per questo giudica l’offerta sufficiente. Ora la palla passa a Lionel che nei prossimi mesi deciderà il suo futuro.

Leggi anche: Neymar, pronto il rinnovo con il PSG

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads