Mercato Milan: per la difesa spunta il nome di Nastasic

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Le parole di Pioli

A seguito della vittoria ottenuta ieri sera contro il Bologna per 2-0 (doppietta di Ibrahimovic), Stefano Pioli ha affermato: “Commettiamo ancora qualche errore e dobbiamo migliorarci per fare meglio dello scorso anno”. Parlando del mercato ha dichiarato: “La società si è detta disponibile a migliorare la rosa, siamo un po’ tirati in difesa”.

La situazione della rosa attuale

Come attestato dal tecnico ex Fiorentina, la squadra è corta in difesa. C’è bisogno di nuovi innesti. Ad aggravare la situazione ci sono gli infortuni. Alessio Romagnoli, anche se per poco, è ancora out dopo essersi infortunato al flessore nella sfida contro il Sassuolo disputata a luglio. Oltre al capitano, anche lo spagnolo Mateo Musacchio sarà indisponibile almeno fino ad ottobre. Da valutare inoltre la condizione di Duarte, che viene da una stagione rovinata dalle difficoltà fisiche. In conclusione restano disponibili solamente Simon Kjaer e il giovane Matteo Gabbia.

I possibili candidati

Le parole del mister hanno confermato quindi le voci che vedono la società milanese essere alla ricerca di un rinforzo per la difesa. I nomi più caldi che sono stati fatti finora sono quelli di Kristoffer Ajer e Nikola Milenkovic. Ai difensori di Celtic e Fiorentina si è recentemente aggiunta una vecchia conoscenza della Serie A: Matjia Nastasic.

Nastasic: probabile ritorno in Serie A

Il serbo potrebbe tornare a giocare nel nostro campionato dopo 8 anni dall’ultima volta. Il 27enne infatti ha un passato nella Viola nella stagione 2011/12, a seguito della quale, viste le sue ottime prestazioni (26 presenze e 2 gol) fu ceduto al Manchester City. In Inghilterra non ebbe la stessa fortuna, vedendo il campo solamente 34 volte (trovando una volta la via del gol) in 3 stagioni, perciò venne ceduto allo Schalke 04 nel 2015. In Germania ha avuto un alto minutaggio durante le ultime 5 stagioni. Adesso però potrebbe tornare nel Bel Paese, vestendo la maglia del Milan. Per portare Matjia nel capoluogo lombardo le società starebbero trattando per un prestito con obbligo di riscatto.

Ajer: sarà il giocatore più alto del campionato?

Non è la prima volta che il 22enne norvegese viene accostato al Milan. Interessava e continua ad interessare alla società rossonera. Vista la situazione d’emergenza in difesa le probabilità di vederlo a Milano sono sempre più alte. Per il gigante scandinavo il Celtic ha richiesto almeno 15 milioni di euro. Una curiosità sul classe ’98: se dovesse approdare in Italia, diventerebbe il calciatore più alto della competizione nostrana (insieme all’attaccante del Crotone Simy), con i suoi 198 centimetri di altezza.

Milenkovic: la trattativa più improbabile

Si è parlato a lungo anche di un altro difensore serbo legato alla Fiorentina: Nikola Milenkovic. La società toscana ha espresso la netta decisione di rifiutare tutte le offerte inferiori a 25 milioni di euro, cifra oltre la quale però il club rossonero non vorrebbe salire. Trattativa dunque molto complicata per il serbo classe ’97. Ecco perché quello dell’ex Partizan resta il profilo più improbabile da vedere a San Siro.

 

Foto: Profilo Twitter Nastasic (@Nastasic_ID)

COMMENTA L'ARTICOLO