Julian Brandt verso la Premier League, ma ad una condizione

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

L’ Arsenal di Arteta quest’ anno è partito come mai era successo nella storia degli ultimi anni dei Gunners, con 20 punti in 16 partite occupa il tredicesimo posto e l’ombra di un possibile cambio in panchina sembra farsi sempre più vicina. Anche se la società ha deciso di confermare Arteta, dopo le due vittorie contro Chelsea e Brighton. Ma il vero problema in casa Gunners sono i giocatori, visto che ad Arteta manca un vero play davanti alla difesa e un giocatore di fantasia che sappia creare occaasioni da gol. Negli ultimi tempi si erano fatti i nomi di Aouar o di Szobozslai ma entrambi sono sfumati. L’ultimo nome che circola è quello di Julian Brandt, che a Dortmund dopo un inizio scintillante ora sembra relegato in panchina. Il tedesco in cerca di riscatto in vista dell’ Europeo potrebbe accasarsi all’Arsenal per ritrovare la forma di un tempo e i colpi alla quale ci aveva abituato. La società dell’ Arsenal ha fatto sapere all’ allenatore che prima di acquistare bisogna però fare qualche cessione e la lista dei giocatori sul piede di partenza sono parecchi: come Ozil,Sokratis,Mustafi e William Saliba che però sembra voglia essere ceduto solo in prestito. La finestra di mercato di gennaio potrebbe essere molto importante in casa Arsenal, che in caso riuscisse a fare i colpi giusti potrebbe recuperare il terreno perso nell’andata e di conseguenza giocarsi delle possibiità per rientrare nella corsa per i primi posti.

Fonte foto: @JulianBrandt (Twitter)

COMMENTA L'ARTICOLO