Inter, l’agente di Eriksen fa ricorso contro i nerazzurri. Il commento di Biasin su Twitter

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Continua la lotta interna tra la società dell’Inter e il danese Christian Erisken

Eriksen-Inter. Un matrimonio mai felice. Conte sin dall’inizio aveva smesso di credere nel talento danese, lasciandolo in panchina e chiamandolo in causa solo per gli ultimi minuti delle partite. Le parole di Eriksen rivolte all’allenatore pugliese, dal ritiro in nazionale, avevano compromesso del tutto il rapporto tra i 2. La cessione è ormai vicina, ma un altro capitolo della diatriba si è appena aperto. L’agente del giocatore ha fatto ricorso al Collegio di Garanzia contro l’Inter. Al centro della questione c’è il contratto firmato da Erisken con i nerazzurri il 27 Gennaio 2020. Il comunicato del CONI:

“Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un’istanza di arbitrato, ex art. 22, comma 2, del Regolamento Agenti Sportivi del CONI, da parte dell’Agente Sportivo Martinus Schoots contro la F.C. Internazionale Milano S.p.A., in virtù del contratto di mandato, sottoscritto il 27 gennaio 2020, in forza del quale la società intimata ha conferito incarico al suddetto istante al fine di consentire la realizzazione del trasferimento del calciatore Christian Eriksen, allora tesserato presso il Tottenham Hotspur F.C., alla società milanese”

Sono arrivati già alcuni commenti sulla situazione. In particolare, Fabrizio Biasin, giornalista di fede interista, ha postato il seguente Tweet, esprimendo il proprio parere sulla recente notizia:

Fonte foto: Eriksen Instagram