Il Giornale: “Dybala sarà sacrificato in caso di offerta importante, o come pedina di scambio. Il rinnovo è in alto mare”

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus

Su Il Giornale, si parla di Paulo Dybala e del suo futuro alla Juventus, che sembra essere sempre più incerto:

Il contratto di Dybala andrà in scadenza il 30 giugno del 2022 e in una recente intervista a Dazn, il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved è stato piuttosto dubbioso sul futuro dell’argentino: “Ha un contratto di un altro anno e non ho altro da aggiungere a quello che hanno già detto il direttore Paratici e il presidente Agnelli. Ma è chiaro che alla Juventus valutiamo ogni opportunità di mercato“. Dybala rappresenta un patrimonio tecnico ed economico importante per la Juventus ma la verità è che se arriverà un’offerta irrinunciabile sarà sacrificato anche perché il rinnovo di contratto è ancora in alto mare. Il valore dell’ex Palermo è sicuramente calato nel corso degli anni ed è precipitato quest’anno dato che non è quasi mai sceso in campo. Dybala potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio per arrivare a qualche giocatore appetito ormai da tempo come Antoine Griezmann del Barcellona, Mauro Icardi del Psg o altri nomi appetibili sul mercato. Il club bianconero è infatti anche sulle tracce del Kun Aguero che si liberarà a costo zero a giugno dal Manchester City o il cavallo di ritorno Moise Kean in prestito al Psg dall’Everton”.

FONTE: www.tuttojuve.com

Leggi anche: Juventus, a volte ritornano: Douglas Costa non verrà riscattato dal Bayern Monaco

Leggi anche: Condò sull’Italia: “Una volta il calcio bulgaro ci teneva testa. Ieri vittoria pratica”

Leggi anche: Calciomercato Juventus, clamoroso Juve-Barca pensano a un nuovo scambio

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads