Giroud può arrivare come vice Ibra: ecco le cifre dell’accordo

Foto: profilo Twitter Chelsea

Nonostante il secondo posto raggiunto e l’accesso in Champions League decisamente meritato, il gruppo rossonero ha mostrato una certa carenza nel reparto avanzato, comprendendo la necessità di individuare un volto che sostituisca l’imprescindibile, ma ormai fragile e “anziano”, Zlatan Ibrahimovic.

Pur volendo, non è possibile negare la realtà dei fatti, anzi appare più opportuno riflettere e attenzionare maggiormente il gruppo Milan per ottimizzare prestazioni e rendimento generale. Sebbene il risultato raggiunto sia straordinario e al di sopra le aspettative, il Diavolo di Pioli ha mostrato di essere a corto di centravanti, affidando le sue speranze a un fragile re svedese, capace di fare la differenza, ma non di giocare tutte le partite di 3 competizioni e a due attaccanti con scarsa vena realizzativa poiché più disposti ad agevolare e a sostenere un perno centrale (vd. Leao, Rebic e il sedicente Mandzukic). La missione è stata compiuta, ma adesso bisognerà programmare bene la prossima stagione in virtù di tutti gli obiettivi e di tutti gli impegni da portare avanti: in poche parole, è necessario individuare un centravanti su cui poter fare affidamento. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il Milan sarebbe intenzionato a presentare un’offerta al campione del mondo Olivier Giroud. Al calciatore, prossimo all’addio al Chelsea a parametro 0, verrebbe offerto un biennale da 4/5 mln di euro a stagione.

 

Leggi anche: LGDS: “La Juve ha scelto Allegri come erede di Pirlo”

Leggi anche: Conceição si avvicina sempre di più al Napoli: ecco le cifre dell’accordo

Fonte: TUTTOmercatoWEB.com