Calciomercato Juventus, piacciono Asensio e Busquets: i possibili scenari di mercato

Fonte foto: Logo Juventus

Il progetto Superlega è stato accantonato, ma i rapporti tra i club fondatori restano comunque solidi e collaborativi. Se da un lato Ceferin minaccia di escludere dalle competizioni UEFA chi rimarrà nella Super League, dall’altra i club iniziano a rimodellare la competizione, supportandosi anche sul fronte mercato. La Juventus starebbe trattando con Barcellona e Real Madrid per cercare di rinforzare la squadra in vista della prossima stagione.

Entro il 29 aprile, verrà formalizzato la chiusura dello scambio Pjanic-Arthur. La Juventus starebbe valutando un profilo utile per il centrocampo e avrebbe chiesto informazioni al Barcellona per Sergio Busquets. I blaugrana vorrebbero Leonardo Bonucci, anche se la Juventus lo vede come prossimo capitano in caso di addio di Chiellini a fine stagione: non è escluso che il difensore numero 19 voglia provare un’altra grande esperienza dopo aver vinto molto con i bianconeri. Anche Paulo Dybala interessa al Barcellona e la Juve vorrebbe capire se Ousmanè Dembelè possa essere inserito nella trattativa.

L’asse di mercato Torino-Madrid girerebbe attorno ad un possibile scambio: Bentancur-Asensio. Lo spagnolo piace da tempo alla dirigenza bianconera, mentre Bentancur darebbe freschezza al centrocampo madridista. Altri giocatori in trattativa potrebbero essere Marcelo e Isco, il Real osserva con attenzione anche Alex Sandro per la fascia sinistra.

Fonte: Tuttosport

LEGGI ANCHE:Calciomercato Milan, rinnovo Donnarumma: nessun interesse concreto di Juve e PSG

LEGGI ANCHE:Inter, Conte chiama, Zhang risponde: in arrivo 250 milioni di finanziamento

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.