Bologna, Swiderski del PAOK nuovo obiettivo per l’attacco

La dirigenza del Bologna ha messo gli occhi su Karol Swiderski, centravanti di proprietà del PAOK. Il club greco lo valuta 4 milioni di euro

Sembra ormai chiara l’intenzione del Bologna di regalare una punta a Sinisa Mihajlovic durante questa finestra di mercato invernale. Nonostante l’allenatore serbo, durante l’ultima gara contro il Verona, abbia adattato Musa Barrow in quella posizione di campo, la dirigenza rossoblù è al lavoro per cercare di rendere la rosa più competitiva.

Nelle ultime settimane sono stati fatti tanti nomi: da Lammers (ora verso il Genoa) a Torregrossa (approdato alla Sampdoria) fino ad arrivare ad Antonio Sanabria, su cui nelle ultime ore è piombato l’interesse del Torino. La novità, riportata questa mattina anche dal Resto del Carlino, riguarda però l’attaccante di proprietà del PAOK, Karol Swiderski (23).

L’IDENTIKIT – Ruolo: punta centrale, 1,84 m x 77 kg, classe 1997, nazionalità polacca. Swiderski ha 23 anni, nasce a Rawicz il 23 gennaio del 1997 ed è un puro mancino. È cresciuto nel vivaio del Lodz e, nel 2014, è stato ingaggiato dallo Jagiellonia: con questo club ha segnato otto gol in diciassette partite nella massima divisione polacca, prima di trasferirsi, nel gennaio 2019, al Paok Salonicco.

Costo dell’operazione: 2 milioni di euro, con un contratto fino al 30 giugno del 2022. Furono proprio i greci, nella scorsa sessione di mercato invernale, a battere la concorrenza del Genoa di Preziosi, che aveva visto in Swiderski il possibile erede di Piatek. Così come per il “Pistolero”, le sue caratteristiche principali sono la potenza, la forza atletica, l’agilità, il colpo di testa, e il gol in acrobazia, vero marchio di fabbrica del giovane talento polacco.

Nelle prime gare con la maglia del PAOK si è subito imposto: tre gol (al Pas Giannina, all’Apollon Smyrnis e all’Atromitos Atene) nella Super League greca e due gol in Coppa al Panionios (stagione 2018-2019). Durante lo scorso anno ha siglato invece ben 11 reti e 1 assist nelle 34 partite in cui è sceso in campo. Ben diverso il ritmo che sta portando in questa stagione dove Swiderski si sta mettendo in mostra nella Super League: il polacco ha sin qui messo a segno 7 gol e regalato 5 assist ai compagni in sole 15 presenze.

LA TRATTATIVA – Come riportato da TuttoMercatoWeb, per ora si tratta solo di un semplice sondaggio, con il Bologna che ha cercato di mettere le basi soprattutto per capire la fattibilità dell’operazione. Il PAOK chiede 4 milioni di euro per il cartellino del classe ’97.

Sicuramente sembra più probabile che il club greco voglia attendere l’estate per liberarsi del centravanti mentre per i rossoblù è abbastanza chiara l’urgenza di un bomber che possa dar fiato a Palacio e magari segnare qualche goal in più dell’argentino. Vedremo se nelle prossime settimane ci saranno i presupposti affinché la trattativa possa andare in porto.

LEGGI ANCHE: Zoff:”Fossi Gattuso non mi fiderei della Juventus”.

Tags:

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads