Attacco Barcellona: se Suarez dovesse partire Depay e Cavani possibili rimpiazzi

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Che fine farà Suarez? Riuscirà a partire, magari per Torino, o alla fine resterà in Spagna riproponendo il copione della vicenda Messi? Non essendo molto chiari i piani di Koeman è possibile aspettarsi di tutto durante questa sessione di mercato. Inizialmente sembrava abbastanza chiara la decisione del tecnico blaugrana di non far rientrare il numero 9 nelle gerarchie della squadra per questa stagione, vista anche la recente esclusione del Pistolero dalla prima amichevole stagionale contro il Nastic Tarragona. Ma a sorpresa dall’Uruguay sono arrivate notizie riguardo una possibile permanenza dell’attaccante a Barcellona. Infatti secondo la testata “Ovacion Digital”, Koeman avrebbe detto di essere disposto a garantire un posto da titolare al centravanti, in caso egli dovesse decidere di rimanere.

Destinazione Torino

Per quanto riguarda il possibile trasferimento alla Vecchia Signora, la trattativa sta sfumando sempre di più, visto che le lunghe tempistiche, legate sia al superamento dell’esame di italiano per approdare nel nostro Paese, sia ai problemi interni ed economici del giocatore con il Barcellona che contrastano la volontà di Pirlo. Difatti Il tecnico italiano ha fretta di acquistare un nuovo centravanti per sostituire il Pipita Higuain. Di conseguenza, lo staff di Agnelli si sta già muovendo verso altre operazioni per altri centravanti, in particolare per Edin Dzeko.

E se il Pistolero dovesse partire…

…chi arriverebbe a sostituirlo? I nomi caldi per l’attacco blaugrana sono due: Memphis Depay ed Edison Cavani.

La trattativa per Depay

Per l’olandese ci sarebbe già un accordo fra Barcellona e Lione (25 milioni + 5 di bonus) oltre che il centravanti ha dalla sua parte la stima del connazionale Koeman. Sorprendentemente però il presidente del Lione Aulas ha dichiarato in merito alla trattativa che il Barcellona non potrebbe permettersi di spendere 30 milioni per Depay a causa delle difficoltà economiche legate al Covid-19. Che sia la verità o soltanto una provocazione? Questo sarà solo il mercato a svelarcelo.

La candidatura del Matador

Il discorso Cavani è invece legato esclusivamente alla partenza del connazionale Suarez, o almeno così ha dichiarato il bomber ex PSG. Il 33enne si è proposto al Barcellona (per ben due volte) ma a non convincere la dirigenza blaugrana ci sarebbe l’inoltrata età dell’attaccante e la sua elevata richiesta di stipendio. Infatti l’ex Napoli chiede 9 milioni di euro netti a stagione per due anni. Difficile che la richiesta di Cavani venga accettata visto che Bartomeu sta cercando di abbassare il tetto ingaggi. Dunque, anche se con soli 9 milioni a stagione il Barcellona otterrebbe un attaccante tutt’altro che disprezzabile, è abbastanza chiaro che il Matador non sia la prima scelta per l’attacco.

Foto: Twitter Ufficiale Memphis Depay

COMMENTA L'ARTICOLO