HOME>CALCIOMERCATO>L’Atletico Madrid a caccia del centravanti, spese in Italia?

L’Atletico Madrid a caccia del centravanti, spese in Italia?

Di Vittorio Cornacchia - il 3 Dicembre 2019

L'articolo prosegue qui sotto

Segui MondoCalcioNews su FACEBOOK, INSTAGRAM, YOUTUBE, TELEGRAM e TWITTER o scarica l'App per ANDROID ed IOS

L’Atletico Madrid di Diego Simeone è a caccia di un centravanti da tempo. Con Diego Costa sempre più ai margini del progetto e pronto all’addio, i Colchoneros valuta diversi profili. Una lista più dettagliata dei nomi arriva direttamente dal quotidiano spagnolo AS, secondo il quale ci sarebbero anche due giocatori della serie A.

4 CENTRAVANTI PER L’ATLETICO MADRID?

Il nome che viene maggiormente accostato all’Atletico Madrid è quello di Edison Cavani. L’attaccante uruguayano, ex Napoli, sta iniziando a trovare meno spazio nelle fila del PSG, anche complice l’arrivo di Icardi. Cavani, considerando anche il grande lavoro di sacrificio che Simeone chiede ai suoi attaccanti, potrebbe rappresentare la soluzione ideale. A frenare l’operazione potrebbe esserci la concorrenza, così come il costo del cartellino e dell’ingaggio dell’attaccante. Altra soluzione sotto la lente di ingrandimento è quella relativa a Rodrigo, attaccante del Valencia. Già in estate, la punta della nazionale finì al centro di un vero e proprio intrigo di mercato. L’Atletico, infatti, sembrava aver chiuso la trattativa prima di Ferragosto per una cifra superiore ai 60 milioni, salvo poi cambiare più volte idea fino a far naufragare il tutto.

Gli ultimi due nomi, segnalati da AS, arrivano direttamente dall’Italia. Il “gallo” Belotti piace e non poco. Per il centravanti della Nazionale, questa potrebbe davvero rappresentare l’occasione di spiccare il volo in carriera. Tuttavia, appare assai difficile che Cairo possa privarsi del suo bomber proprio a Gennaio e, oltretutto, il presidente granata continua a chiedere cifre esorbitanti. Ultimo profilo e forse anche il più semplice da raggiungere per l’Atletico Madrid è quello del polacco Piatek, centravanti del Milan. Il giocatore, dopo un ottimo impatto nei 6 mesi dello scorso anno, sembra essere entrato in un tunnel negativo ed è solo un lontano parente dell’attaccante ammirato in passato. Criticato da gran parte della tifoseria e ritenuto non indispensabile da Pioli, potrebbe anche andar via in prestito, magari con un diritto di riscatto a favore del club spagnolo. Quattro nomi per il centravanti dell’Atletico Madrid: chi sceglierà Simeone?

Lascia un commento

Lascia un commento

Loading...