Arthur-Juve ci siamo: nel weekend le visite mediche a Torino

Mercato Juventus, Arthur-Juve ci siamo

Ci siamo, sarà solo questione di ore per limare gli ultimi dettagli ma lo scambio tra Miralem Pjanic e Arthur Melo è in via definitiva. Un operazione che la Juventus voleva da tempo per fare plusvalenza visto che il tetto ingaggi è molto alto, ma non solo: la cessione di Pjanic è un altro indizio di come la Juventus, già dalla scorsa estate, stia intraprendendo un nuovo percorso dall’usato sicuro ai “ragazzi” giovani, forti e promettenti. De Ligt, Demiral, a gennaio Kulusevski, ora Arthur. Insomma la strada è quella ed è segnata. Dall’altra parte il Barcellona, vista la difficoltà nel portare in catalogna il Toro Lautaro , si assicura un giocatore forte, pronto e che va ad aggiungere quella qualità in più in zona nevralgica di centrocampo su cui il Barcellona ha fatto sempre affidamento. Inoltre rappresenta un operazione di grande plusvalenza: Arthur pagato 39 milioni nel 2018 e venduto a 70, Pjanic pagato 35 nell’estate 2016 e venduto a 60.

Nel weekend le visite mediche a Torino

Arthur melo sarà a Torino nel weekend per le visite mediche, pronto a mettere a firma sul contratto di 5 anni con uno stipendio che si aggira dai 4,5 ai 5 milioni di euro. Pjanic, dall’altra parte, andrebbe a percepire 10 milioni di euro netti annui a Barcellona. Il mercato della Juventus si aprirà così.

foto: FanPage.it

LEGGI ANCHE: Che fine hanno fatto?? Krasic dal “nuovo Nedved” a meteora bionda