Arsenal, Ozil: il suo futuro potrebbe essere in Italia

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Mesut Ozil è ormai da tempo ai margini della rosa dei Gunners. Il fantasista tedesco non rientra nei piani del manager dell’Arsenal Mikel Arteta.

Il tedesco svolge solo le sedute di allenamento con la squadra ma non scende in campo dal mese di settembre. Il suo contratto è in scadenza nel giugno 2021 e il suo futuro è decisamente lontano da Londra e forse anche dalla Premier League.

Ozil: sirene italiane

Ozil ha sempre attirato le attenzioni delle maggiori società italiane. In primis fu il Milan nel 2010 che cercò di strapparlo al Werder Brema per poi tirarsi indietro davanti all’offerta del Real Madrid.

L’Inter ha sempre visto il tedesco come il profilo giusto per arricchire il centrocampo ma i costi non hanno permesso alla società nerazzurra di concludere l’affare.

Questa volta è il turno della Juventus. Dall’Inghilterra, sempre più voci confermano che il numero 10 dei Gunners sia stato proposto parecchie volta allo società bianconera. La Juventus però non è mai stato convinta di portare a Torino Ozil. Il tedesco ha superato i 30 anni e porta con sè tanti infortuni per problemi muscolari. Inoltre l’ingaggio di circa  18 milioni lordi, rende l’approdo del fantasista a Torino molto improbabile.

In caso il tedesco dovesse abbassare le sue pretese economiche, la Juventus potrebbe assicurarsi un altro colpo a parametro 0 dai Gunners, dopo l’arrivo di Ramsey nel gennaio 2019.

Leggi anche: Juve: scambio con l’ Everton?

FOTO: PROFILO TWITTER MESUT OZIL

COMMENTA L'ARTICOLO