Burnley 1 Wolves 1: i Clarets allungano la corsa imbattuta a quattro partite, ma lasciano scivolare di nuovo il vantaggio per rimanere ben lontani dalla sicurezza

Il TEMPO sta per scadere per il Burnley di Vincent Kompany nonostante la recente ripresa delle fortune.

Il portiere Aro Muric ha realizzato un'eccezionale parata nel secondo tempo estendendo la striscia di imbattibilità dei Clarets a quattro partite.

2

Il Burnley non ha più tempo per salvarsi dalla retrocessioneCredito: PA
I Clarets perdono il vantaggio dopo un gol di Rayan Ait-Nouri e chiudono la partita sull'1-1

2

I Clarets perdono il vantaggio dopo un gol di Rayan Ait-Nouri e chiudono la partita sull'1-1Credito: PA

Eppure è probabile che sarà troppo poco e troppo tardi per la squadra del Lancashire con solo sette partite rimaste, salvo un miracolo tardivo.

Questo è il tipo di giochi che devono semplicemente vincere se vogliono realizzare una delle più grandi fughe dei Prem.

Jacob Bruun Larsen li ha preparati a farlo con un gol ben realizzato nel primo tempo, ma ancora una volta non sono riusciti a mantenere il vantaggio.

Il colpo di testa di Rayan Ait Nouri allo scadere del primo tempo ha assicurato un punto agli ospiti – e ha lasciato il Burnley a calciarsi ancora una volta.

Una volta Turf Moor era considerata una fortezza, ma qui il Burnley ha vinto solo due delle ultime 17 partite di massima serie, mantenendo solo una porta inviolata.

Eppure, cinque punti nelle ultime tre partite del Prem avevano dato ai Clarets un barlume di speranza dopo essere sembrati condannati al campionato nelle ultime settimane.

Il pareggio del fine settimana in casa del Chelsea – quando ha lottato due volte con 10 uomini per guadagnare un punto – dimostra che non hanno ancora gettato la spugna.

Inoltre, il loro scontro potrebbe essere peggiore – con la trasferta di sabato contro l'Everton sicuramente fondamentale se vogliono avere qualche possibilità di sopravvivere.

LE MIGLIORI OFFERTE DI ISCRIZIONE SCOMMESSE GRATUITE PER IL BOOKMAKER DEL REGNO UNITO

Anche così, ci vorrà comunque uno sforzo enorme e solo una serie di vittorie potrà salvarli ora che si trovano a sei punti dalla salvezza.

I Wolves a metà classifica non erano dell'umore giusto per fare loro alcun favore, creando alcune buone occasioni iniziali.

Ogni stadio della Premier League è classificato in base al numero di pub nelle vicinanze e uno vanta oltre 130 alcolici locali

Rayan Ait Nouri si è fatto spazio in area, ma Vitinho è tornato per fare un ultimo disperato passaggio.

Matt Doherty avrebbe dovuto fare di meglio quando ha tirato a lato, ma poi ha risposto con un cenno di testa per Joao Gomes che ha piantato il suo colpo di testa fuori porta.

Il Burnley veniva recuperato dopo un'apertura brillante, ma poi passa in vantaggio con un break fulmineo.

La rapidità del portiere Muric manda via Dara O'Shea sulla fascia e il suo cross viene tirato al volo con enfasi da uno smarcato Jacob Bruun Larsen.

Era proprio ciò di cui Burnley aveva bisogno poiché i Wolves rischiavano di perdere partite consecutive per la prima volta da dicembre.

Eppure gli uomini di Gary O'Neil sono riusciti a pareggiare poco prima dell'intervallo.

Ait Nouri ha causato problemi ai Clarets per tutta la notte e la sua corsa sfrecciante ha fruttato una punizione da una posizione pericolosa.

Pablo Sarabia gira alto e lo stesso Ait Nouri si insacca per piantare un colpo di testa oltre Muric in angolo.

Un controllo del VAR ha mostrato che l'algerino aveva cronometrato perfettamente la sua corsa e gli ospiti hanno pareggiato con il loro primo tiro in porta della serata.

Entrambe le squadre hanno avuto occasioni a pochi minuti dalla ripresa.

Ait Nouri si avventa su una palla alta e tiene a bada Maxime Esteve, ma Muric si difende brillantemente.

Vincent Kompany ha fatto una grande chiamata per tagliare la cifra record di 19 milioni di sterline a favore del kosovaro, ma in questo momento sembra quella giusta.

Poi Vitinho ha tirato indietro per Bruun Larsen, ma il rasoterra del danese è stato fermato dai piedi di Jose Sa.

Il portiere dei Wolves doveva essere di nuovo lì per respingere un tiro dalla lunga distanza di Wilson Odobert mentre entrambe le squadre andavano alla ricerca di un vincitore.

Dall'altra parte, il colpo di testa di Mario Lemina è andato di poco fuori bersaglio dopo aver ricevuto la conclusione di un super cross di Ait Nouri.

Il sub Jay Rodriguez pensava di aver messo insieme un vincitore in ritardo per i Clarets, ma i suoi festeggiamenti sono stati interrotti dalla bandiera del guardalinee.

LE MIGLIORI OFFERTE DI ISCRIZIONE SCOMMESSE GRATUITE PER IL BOOKMAKER DEL REGNO UNITO