Burnley 1 Brighton 1: i guai per la retrocessione di Clarets peggiorano mentre il secondo urlatore di Muric in due partite vede cadere punti cruciali

ARO MURIC potrebbe aver pensato che fosse impossibile migliorare il suo rendimento all'Everton la scorsa settimana, ma lo ha fatto. Per un miglio.

Il portiere del Burnley è rimasto in imbarazzo a Goodison Park una settimana fa quando il suo tentativo di respinta ha colpito Dominic Calvert-Lewin ed è andato in rete per il vincitore.

6

Arijanet Muric ha avuto un forte impatto per la seconda settimana consecutiva, danneggiando le speranze di sicurezza di BurnleyCredito: Reuters
Muric ha visto la palla rotolare sotto il suo piede dopo un passaggio all'indietro

6

Muric ha visto la palla rotolare sotto il suo piede dopo un passaggio all'indietroCredito: Reuters
Il Brighton era sotto la media per il suo solito gioco oggi

6

Il Brighton era sotto la media per il suo solito gioco oggiCredito: Rex

Ma il pareggio che ha regalato al Brighton è stato molto peggio: così brutto che lo perseguiterà per il resto della sua carriera.

Non c'era alcun pericolo quando Sander Berge ha restituito un passaggio al portiere kosovaro a 11 minuti dalla fine.

Ma in qualche modo, Muric ha lasciato che la palla rotolasse sotto la sua scarpa e finisse in rete – mentre i tifosi del Burnley urlavano di angoscia.

È arrivato solo cinque minuti dopo che il sostituto Josh Brownhill sembrava aver dato ai Clarets un barlume di speranza nel loro tentativo di sopravvivenza mentre si avventava su un errore dall'altra parte.

Il centrocampista respinge il tentativo di respinta di Bart Verbruggen dopo che il portiere era stato venduto corto da un retropassaggio di Carlos Baleba.

Ma nessuno si ricorderà del momento di miseria di Verbruggen, perché Muric lo ha superato.

La squadra di Vincent Kompany aveva un disperato bisogno di un colpo di fortuna, con i giochi che finivano e il calo incombente, ma non era il loro giorno.

La fortuna era contro di loro quando il vivace Wilson Odobert si imbatteva in Pervis Estupinan all'interno dell'area, con Simon Hooper che respingeva le richieste di rigore e un controllo del VAR a sostegno dell'arbitro.

LE MIGLIORI OFFERTE DI ISCRIZIONE SCOMMESSE GRATUITE PER IL BOOKMAKER DEL REGNO UNITO

Josh Brownhill, secondo a sinistra, ha segnato il primo gol

6

Josh Brownhill, secondo a sinistra, ha segnato il primo golCredito: PA
Ma la gaffe di Muric cinque minuti più tardi vede il loro duro lavoro sprecato

6

Ma la gaffe di Muric cinque minuti più tardi vede il loro duro lavoro sprecatoCredito: Getty

Ma il Burnley può incolpare solo se stesso poiché ha sprecato due gloriose occasioni nel primo tempo.

L'esterno danese Jacob Bruun Larsen non è riuscito a segnare al 17', quando è rimasto senza marcatura sul secondo palo ma in qualche modo ha spazzato a lato il cross di Wilson Odobert da tre metri.

I calciatori che non sapevi erano imparentati dalle icone della Premier League a Lionel Messi

Poi, proprio durante l'intervallo, il prestatore del Chelsea David Datro Fofana si è lanciato al centro per incontrare un'altra splendida palla del teenager francese Odobert, solo per la palla che sfrecciava oltre la parte superiore della sua scarpa.

Ma nel frattempo, Burnley ha dovuto respingere molta pressione nel primo tempo da parte di una squadra del Brighton che non era riuscita a segnare in cinque delle otto partite precedenti.

L'esplosione sulla destra di Simon Adingra lo ha portato oltre Vitinho e in prossimità della porta, e anche se Muric ha bloccato il suo tiro, c'è stato un momento di nervosismo per il portiere, che ha dovuto respingere rapidamente in un'area affollata mentre Maxime Esteve ha sparato un retropassaggio. lui.

Il portiere kosovaro è stato tenuto occupato durante il primo tempo: ha tenuto abbastanza comodamente un altro tiro di Adingra, poi ha deviato un tiro dalla distanza del centrocampista del Brighton Carlos Baleba, dovendo affrettarsi per raccogliere la palla vagante.

Ecco come si è svolta la partita sulla carta
Ecco come si è svolta la partita sulla carta
Burnley sembrava più minaccioso nonostante avesse meno palla
Burnley sembrava più minaccioso nonostante avesse meno palla

Muric poteva solo guardare come Joao Pedro si è insinuato alle spalle di Vitinho per lanciare un'occhiata a lato sul superbo cross angolato di Pascal Gross, ma è stato attento più avanti nel tempo per respingere la punizione di Jakub Moder e ha bloccato Danny Welbeck a distanza ravvicinata mentre il attaccante chiuso da posizione angolata prima dell'intervallo.

Esteve ha dovuto effettuare un contrasto brillante all'inizio del secondo tempo mentre Adingra correva in porta, con il Brighton che iniziava a creare buchi nella linea di fondo del Burnley.

Fofana ha avuto un'occasione per rimediare al suo errore nel primo tempo prima di essere eliminato a poco più di un'ora dalla fine, e si è lanciato su un cross dalla destra di Lorenz Assignon per piantare un colpo di testa in tuffo di poco a lato.

Ma il Brighton ha avuto un periodo forte in seguito quando i padroni di casa sono stati sciatti con la palla, con Gross che ha visto un tiro deviato di poco a lato con Muric incagliato, e poi ne ha avuto un altro ribaltato dal portiere dopo che Sander Berge aveva perso il possesso a buon mercato.

Gross ha preso il corner risultante e ha causato ulteriore panico a Burnley, con Joao Pedro che ha lanciato un colpo di testa di poco a lato.

Kompany manda in campo Jay Rodriguez nel disperato tentativo di trovare il gol, e viene quasi ricompensato con un rasoterra dell'attaccante, raccolto dal portiere Bart Verbruggen, dopo che la corsa di Odobert aveva creato l'occasione.

A quel punto la partita sembrava scivolare verso lo 0-0, ma poi è arrivata la svolta di Brownhill – seguito dal madre di tutti gli strafalcioni di Muric.

Il Brighton non era presente alle gare ma è uscito con un punto

6

Il Brighton non era presente alle gare ma è uscito con un puntoCredito: Reuters