Boquete (Milan femminile): “Al 2021 chiedo un titolo, magari lo scudetto”

La centrocampista del Milan femminile, Veronica Boquete, in un’intervista a Marca ha parlato delle ambizioni sue e della squadra rossonera, con l’obiettivo di provare a portare a casa lo scudetto a fine anno.

Veronica Boquete, centrocampista del Milan femminile, ha parlato ai microfoni di Marca in merito al suo approccio con il campionato italiano, soffermandosi sulle sue ambizioni e di quelle della squadra, vogliosa di lottare fino alla fine per strappare lo scudetto alla Juventus. Queste le sue parole.

“I primi mesi al Milan sono stati molto buoni, anche perché i risultati sono stati positivi. Siamo nella situazione di classifica che volevamo a -3 dalla Juventus e siamo pronte a lottare fino alla fine per lo Scudetto e per conquistare un posto in Champions League. Il livello del calcio italiano mi ha sorpreso positivamente, è un campionato molto intenso e competitivo, con poca differenza fra le squadre. L’Italia mi ha dato l’opportunità di non dover aspettare l’apertura della finestra di mercato di gennaio. Anche il progetto Milan, dove potevo sentirmi importante e aiutare la società a crescere. Ho deciso di firmare fino al 30 giugno e da quel momento vedremo cosa succede. Al 2021 chiedo una laurea in Italia e poi, essendo molto competitiva, di vincere almeno uno dei tre titoli in palio (Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa NdR)”.

Fonte dichiarazioni: Tuttomercatoweb.

Foto: Twitter Veronica Boquete.