Bonolis attacca il Milan: “Senza Leao non facevano neanche un punto, al derby ci mancava Lukaku” Paolo Bonolis ha espresso la propria opinione riguardo la vittoria del Milan nel derby contro l'Inter.

Il Milan, ad inizio Settembre, ha vinto con merito il derby contro l’Inter per 3 a 2. Al termine del match è intervenuto Paolo Bonolis che ha commentato la vittoria dei rossoneri sulla squadra di Simone Inzaghi. Il conduttore televisivo, tifosissimo dell’Inter, ha lanciato l’ennesima stoccata al Milan.

MILAN-INTER, I ROSSONERI VINCONO 3 A 2: MAIGNAN STREPITOSO IN DIVERSE OCCASIONI

Il Milan porta a casa meritatamente il derby di Milano superando per 3 a 2 l’Inter. Sono i nerazzurri a passare in vantaggio con Marcelo Brozovic, ma i rossoneri impattano sull’1 a 1 grazie alla zampata di Leao. Nella ripresa l’attaccante portoghese sale in cattedra e sforna l’assist per il 2 a 1 di Giroud e colleziona la pregevole doppietta personale per il 3 a 1. Dzeko prova a riaprire la partita, ma per l’Inter è tutto inutile. Un super Maignan alza la saracinesca sulla porta rossonera, ed il Milan porta a casa tre punti pesantissimi.

MILAN-INTER, BONOLIS ATTACCA I ROSSONERI: “SENZA LEAO NON AVREBBERO FATTO NEANCHE UN PUNTO”

Paolo Bonolis è intervenuto ai microfoni di Sportmediaset per commentare la sconfitta della sua Inter nel derby contro il Milan. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Fanno passare la vittoria di ieri per facile ma io il Milan contro il Salisburgo l’ho visto e non parliamo di una squadra forte ma del Salisburgo.Hanno pareggiato,noi abbiamo vinto. Senza Leao non facevano neanche un punto,a noi ieri e al derby mancava Lukaku”.

Foto: screenshot video Sportmediaset

Tutte le news sul calciomercato e non solo: CLICCA QUI

LEGGI ANCHE

Lascia un commento