Bonolis attacca il Milan: “Senza Leao non facevano neanche un punto, al derby ci mancava Lukaku”

Il Milan, ad inizio Settembre, ha vinto con merito il derby contro l’Inter per 3 a 2. Al termine del match è intervenuto Paolo Bonolis che ha commentato la vittoria dei rossoneri sulla squadra di Simone Inzaghi. Il conduttore televisivo, tifosissimo dell’Inter, ha lanciato l’ennesima stoccata al Milan.

MILAN-INTER, I ROSSONERI VINCONO 3 A 2: MAIGNAN STREPITOSO IN DIVERSE OCCASIONI

Il Milan porta a casa meritatamente il derby di Milano superando per 3 a 2 l’Inter. Sono i nerazzurri a passare in vantaggio con Marcelo Brozovic, ma i rossoneri impattano sull’1 a 1 grazie alla zampata di Leao. Nella ripresa l’attaccante portoghese sale in cattedra e sforna l’assist per il 2 a 1 di Giroud e colleziona la pregevole doppietta personale per il 3 a 1. Dzeko prova a riaprire la partita, ma per l’Inter è tutto inutile. Un super Maignan alza la saracinesca sulla porta rossonera, ed il Milan porta a casa tre punti pesantissimi.

MILAN-INTER, BONOLIS ATTACCA I ROSSONERI: “SENZA LEAO NON AVREBBERO FATTO NEANCHE UN PUNTO”

Paolo Bonolis è intervenuto ai microfoni di Sportmediaset per commentare la sconfitta della sua Inter nel derby contro il Milan. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Fanno passare la vittoria di ieri per facile ma io il Milan contro il Salisburgo l’ho visto e non parliamo di una squadra forte ma del Salisburgo.Hanno pareggiato,noi abbiamo vinto. Senza Leao non facevano neanche un punto,a noi ieri e al derby mancava Lukaku”.

Foto: screenshot video Sportmediaset

Tutte le news sul calciomercato e non solo: CLICCA QUI

LEGGI ANCHE