Bergomi: “Inter ora più debole ma la società ha operato bene. Ecco chi prenderei in attacco”

Foto: profilo Twitter Giuseppe Bergomi

Intervistato da Il Corriere della Sera, Beppe Bergomi ha parlato di Inter, tra mercato estivo e obiettivi per la stagione ormai alle porte: “Io credo che l’Inter senza Lukaku e Hakimi sia più debole. La società, comunque, ha operato bene visto che si trova in una situazione molto difficile. Dzeko e Dumfries sono entrambi bravi giocatori, adesso manca una punta che dia profondità. Secondo me l’obiettivo è la zona Champions ma con un altro attaccante forte si potrebbe lottare di nuovo per lo Scudetto. Chi prenderei in attacco? Thuram ha giocato spesso da esterno, Correa conosce il campionato italiano… Zapata penso sia il profilo migliore, poi ci sarebbe il francese Odsonne Edouard del Celtic. Mi piace molto, un’idea niente male“.

LEGGI ANCHECalciomercato Inter, parla Marotta: “Sanchez e Vidal? Non si muovono”

LEGGI ANCHEInter, salgono le quotazioni di Thuram per l’attacco: dirigenza a lavoro per portarlo a Milano

Lascia un commento