Zhang si vuole liberare dello Jiangsu: senza vendita entro aprile sarà fallimento

Fonte foto: Profilo Instagram Inter
Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Secondo fonti cinesi, la squadra cinese di cui è proprietaria la famiglia Zhang sarebbe in vendita per un penny simbolico, a patto che l’acquirente si faccia carico di tutti i debiti. In caso di mancata soluzione entro aprile, sarà dichiarato il fallimento.

Mentre l’Inter continua la sua marcia in campionato, i problemi in casa Zhang continuano a persistere. Proprio per cercare di iniziare a risolverne alcuni, la famiglia proprietaria del club nerazzurro ha ormai deciso di vendere lo Jiangsu. In tal senso arrivano delle novità dalla Cina, riportate da Titan Sport, secondo cui il club sarebbe stato messo in vendita per la simbolica cifra di un penny, a patto però che l’acquirente si faccia carico dei 500 milioni di yen di debiti, che equivalgono a 67 milioni. In caso di mancato soluzione di questa vicenda entro l’1 aprile, data di inizio della nuova stagione, sarà dichiarato il fallimento.

Potrebbe interessarti anche: la lista di convocati di Gasperini per Atalanta-Real.

Tags:
COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads