Foto: profilo Twitter Hellas Verona

Ai microfoni del Corriere di Verona, ha parlato Giovanni Simeone, il quale ha voluto esporre i suoi metodi per mantenersi in forma e rendere al meglio in campo: “Si riparte da questo gol e da questa energia, ho iniziato a fare meditazione: la facevo prima, a Firenze e Genova, poi ho mollato. Mi sono ritrovato a pensarci, mi ha cambiato e reso migliore come persona, non solo sul campo. Il fatto di respirare e togliere i pensieri che uno ha in testa, con la respirazione, mi aiuta tanto a stare bene e in equilibrio. Devo continuare su questa strada, che mi ha aiutato ad imparare cose che non notavo. E poi mi sono allenato tantissimo. Medito tutti i giorni prima la facevo una o due volte la settimana, ora 10-15 minuti ogni giorno. È un momento in cui stai con te stesso, vi assicuro che se qualcuno ha problemi può servire. Tutti abbiamo pensieri, dobbiamo accettare questi momenti”.

Leggi anche: Fiorentina, Bonaventura: il club vuole blindare l’ex Milan fino al 2024

Articolo precedenteFiorentina, Bonaventura: il club vuole blindare l’ex Milan fino al 2024
Articolo successivoRoma, Pellegrini: il rinnovo del centrocampista è ad un passo restando da definire i bonus