TMW, Marchisio: “Mi vedo più da scrivania che da campo, a Pirlo piace molto Ramsey”

Attraverso una bellissima intervista in esclusiva a Tuttomercatoweb, Claudio Marchisio si sofferma a parlare del suo futuro e di quello della Juventus. Ecco alcune dichiarazioni dell’ex centrocampista bianconero:

Le piacerebbe un giorno entrare a far parte della Juventus?: “Mi vedo più da scrivania che da campo, per questo ho deciso di iniziare a studiare duramente. La Juventus è sempre nel mio cuore, la seguo sempre con affetto

Come vede il percorso da allenatore di Andrea Pirlo?: “Il DNA della Juventus è quello di un club vincente, quando ci sono grandi campioni rialzarsi dopo una sconfitta è più semplice.”

Si aspetta di vedere Buffon e Chiellini in campo anche il prossimo anno?: “Le loro prestazioni parlano chiaro, sono ancora due elementi importantissimi. La loro età è solamente un numero.”

Cosa pensa del centrocampo bianconero?:A Pirlo piace molto Ramsey che non è il classico trequartista. Fa da collante tra attacco e centrocampo. E non scordiamoci di Rabiot, ha un potenziale ancora inespresso.

Alla Juventus serve più Locatelli o Pogba?: “Sono giocatori completamente diversi, Paul ha lasciato un buonissimo ricordo e le sue doti non le scopro io. Locatelli è un giocatore totalmente diverso da quello del Milan, detta i tempi di gioco e legge bene le partite. Li vedrei benissimo tutti e 2 alla Juve.”

Come vede Dybala?:  Cosa pensa di un tridente assieme a Morata e Ronaldo?: “Paulo ha un talento cristallino, gli consiglio di continuare a lavorare. Forse è difficile pensare a un tridente ma per un allenatore non sono questi i problemi. Quando c’è qualità e talento una soluzione si trova sempre.

Cove vede l’Italia agli Europei? Quale giocatore non dovrebbe mancare?: “Mancini credo abbia le idee piuttosto chiare e lo dimostrano le recenti convocazioni. Gli azzurri esprimono un gioco corale molto piacevole. Barella si sta imponendo come uno dei centrocampisti più forti nel panorama Mondiale.”

LEGGI ANCHE: Romagnoli, il capitano da cedere. La nuova pazzia dei criticoni, che vivono in una realtà virtuale

Clicca QUI per vedere la sintesi di Inter 1-2 Juventus.

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads