Thiago Silva shock: ha rischiato di morire a 21 anni a causa della tubercolosi

Fonte foto: profilo twitter thiago silva

Thiago Silva ha rivelato di aver rischiato la morte all’età di 21 anni a cause della tubercolosi, quando militava nella Dinamo Mosca. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport infatti, l’ex Milan aveva raggiunto uno stato avanzato della malattia, accusando febbre alta e sudorazione fuori dal normale, con i medici che avevano addirittura proposto di rimuovere una parte dei suoi polmoni per consentirgli di continuare a vivere. Tuttavia, la madre e la moglie, Angela e Isabelle, convinsero il brasiliano a rifiutare tale operazione, poiché avrebbe posto fine alla sua carriera da professionista. La cosa scioccante di tutto ciò, è il fatto che, se i medici non lo avessero scoperto, Thiago Silva sarebbe potuto morire nel giro di due settimane, dato che aveva contratto la malattia ben sei mesi prima. Fortunatamente tutto è andato per il meglio, e ad oggi il calciatore del Chelsea viene definito uno dei migliori difensori della sua generazione.

Leggi anche: Chelsea, Jorginho vuole tornare in Italia. Le parole dell’agente: “Inter, Juve e Milan interessate”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Tutte le notizie su Champions League . Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale. Potrai trovare notizie dalla Serie A ai dilettanti.

Sorry! You are blocked from seeing ads