Superlega, Pérez rincara la dose: “Il progetto esiste ancora, JPMorgan non ha lasciato”

Fonte foto: Sito ufficiale Real Madrid

La Superlega esiste ancora“. È questo, in sintesi, il succo dell’intervista rilasciata da Florentino Pérez, presidente del Real Madrid, ad As. Un progetto, quello della Superlega, che stando alle sue parole sarebbe stato messo “in pausa, per riflettere sul modo in cui alcune persone hanno manipolato il tutto”.

Pérez ha fatto riferimento alle enormi perdite economiche con le quali i club sono costretti a convivere. “Se non facciamo qualcosa subito, presto molti club falliranno. In soli tre mesi di pandemia, riferiti alla stagione passata, i 12 club della Superlega hanno perso denaro per 650 milioni di euro“.

E JPMorgan? “Non ha lasciato“, assicura il presidente delle merengues. “C’è stato un momento di riflessione, così come per gli altri club legati al progetto“.

Leggi anche: Florentino Pérez: “O facciamo qualcosa o molti club falliranno. Ci saranno migliaia di milioni di perdite dei club”

Leggi anche: Superlega, Ceferin minaccia sanzioni: “È stato un tradimento. Milan e Juventus rischiano l’esclusione dalla Champions League”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads