Nel corso della Assemblea di Lega andata in scena ieri, tutti i club hanno deciso di prendere una posizione netta nei confronti di chi offende a sfondo razziale i giocatori che scendono in campo, come successo dopo la fine della vittoria del Napoli al Franchi contro la Fiorentina a Koulibaly, Anguissa e Osimhen, riporta la Gazzetta dello Sport.

I tifosi razzisti verranno allontanati da qualsiasi impianto e non solo quello dove è stato commesso il fatto come potrebbe accadere al tifoso della Juventus che ha offeso Maignan contro il Milan.

La scelta drastica potrebbe prevedere che i tifosi in questione vengano esclusi da qualsiasi partita, porte chiuse per qualsiasi impianto d’Italia.

Articolo precedenteRoma, parla Mourinho: “Voglio regalare ai tifosi dei trofei se lo meritano”
Articolo successivoMaterazzi tuona: “Thuram? Beh lui quando mi insultavano non usciva dal campo”