Serie A, Gravina esclama: “La Salernitana deve essere venduta entro sei mesi”

Foto: Sito Ufficiale FIGC

In occasione del Consiglio federale che si è svolto oggi in Lega, è intervenuto il presidente Gravina che si è soffermato sulla questione che riguarda l’iscrizione della Salernitana in serie A, e non solo: “Abbiamo iniziato a discutere sull’esigenza di avere la riapertura degli stadi, ho mandato una richiesta alla Vezzali per la totale riapertura degli impianti dando la disponibilità nell’adottare i protocolli che il CTS riterrà opportuno adottare. In linea con l’andamento tra calo dei contagi e incremento costante della politica vaccinale. Abbiamo affrontato la situazione relativa agli adempimenti della Salernitana. Ho solo un obiettivo la tutela del calcio italiano. Ho posto una condizione economica, la nostra classe dirigente deve prendere degli impegni e mantenerli. Saremo molto attenti e vigili. C’è un termine di sei mesi, entro i quali la Salernitana deve cambiare proprietà attraverso il trustee”

Da quando può essere ceduta la Salernitana?
“La Salernitana può essere veduta anche domattina, anzi doveva esser stata già venduta viste le nostre norme. Deve essere sul mercato a cominciare da oggi”.

Leggi anche: Serie A, ufficiale: la Salernitana farà parte dei 20 club del massimo campionato, è arrivato l’ok dalla Covisoc

ULTIME NOTIZIE