Roma, senti Moggi: “Mourinho non ha offeso solo i panchinari ma tutto un intero gruppo”

Foto: profilo Twitter Luciano Moggi

Ai microfoni di AdnKronos ha parlato l’ex dg della Juventus Luciano Moggi, il quale a margine della roboante sconfitta della Roma in Conference League, ha espresso la sua opinione con queste parole: “Debacle Roma? Nel primo tempo ha preso due gol, nel secondo quattro con i titolari, con quelle critiche Mourinho offende un gruppo non le riserve. Se poi considera la sua squadra fatta tutta di riserve si può anche dire ma è un concetto diverso. Un allenatore dovrebbe esprimere queste cose nello spogliatoio e non pubblicamente, perché in questo modo divide lo spogliatoio e non lo aiuta.  Io penso che, considerando queste cose, i tre esoneri consecutivi di Mourinho non siano venuti per caso, probabilmente farebbe meglio a riposare un attimo. La sua è stata una carriera brillante e non vorrei la finisse con un quarto esonero”. 

Moggi conclude il suo intervento aggiungendo anche: “Le dichiarazioni sono intese pubblicamente contro la squadra e io non ho mai visto un allenatore parlare così. Nel secondo tempo sono entrati i titolari ed ha preso quattro gol. Lui deve parlare dell’interesse del gruppo e così non usa il linguaggio giusto. La Roma a Torino ha fatto una bella partita ma con la Juventus di ora si può fare perchè la Juve ti fa giocare, poi arrivi ad un certo punto che la Juve ti fa gol e la Roma non tira mai in porta. Anche Abraham sarà un buon giocatore ma lo deve dimostrare sotto porta. Non ho visto doti come quelle del centravanti del Napoli Osimhen che è concreto, a volte sbaglia male ma fa anche gol impossibili. La Roma prendeva gol ma li faceva”

Leggi anche: Moggi su Moratti: “Secondo me farebbe meglio a chiudere la bocca”