Episodio abominevole quello accaduto nella Prima Categoria A Piemonte tra Oleggio Castello e Carpignano. L’allenatore della squadra ospite, al 18° minuto del secondo tempo, ha colpito con un pugno al volto l’arbitro dopo aver ricevuto un cartellino rosso. Il direttore di gara ha deciso così di sospendere la partita, sul punteggio di 2-0 per i padroni di casa.

Clicca QUI per vedere il video riportato sulla pagina Facebook di Vco Azzurra TV

Articolo precedenteAtletico, Simeone: “San Siro? Non mi soffermo sui ricordi. Milan squadra di talento”
Articolo successivoUFFICIALE – Bologna, il contratto di consulenza con Walter Sabatini non sarà rinnovato. Il comunicato