Presunta combine calcioscommesse, il Picerno risponde con una nota al deferimento

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Le società di Picerno e Bitonto sono state deferite nei giorni scorsi dal Procuratore Federale per presunta combine di calcioscommesse avvenuta nel match del 5 Maggio 2019. Il club di Potenza ha voluto rispondere tramite un comunicato ufficiale. Di seguito il contenuto:

“L’AZ Picerno Srl, a seguito dell’atto di deferimento ricevuto in merito al procedimento che la vedrebbe coinvolta in una presunta combine nella partita disputatasi il 5 maggio 2019 contro il Bitonto, dichiarando la più totale estraneità ai fatti contestati, è certa di far valere la assoluta infondatezza delle accuse mosse dinnanzi agli Organi Competenti. A tal fine, comunica che ai legali della Società è stato altresì richiesto di agire in tutte le sedi ritenute opportune nei riguardi di chiunque riporti notizie false e tendenziose, volte esclusivamente a ledere l’immagine del Club. La Società, concentrata sulla nuova stagione sportiva, sta portando avanti ogni attività finalizzata al miglioramento organizzativo e tecnico della rosa per raggiungere obiettivi sempre più importanti”.

Foto: Tuttocampo.it

COMMENTA L'ARTICOLO