Paura per Tare: il Ds è stato aggredito da un pitbull. Morto uno dei suoi cani

Fonte foto: profilo twitter lazio

SEGUICI SU

Grande spavento per Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, che nella giornata di mercoledì è stato aggredito da un pitbull mentre stava passeggiando con due suoi cani nei pressi della sua residenza all’Olgiata. Secondo la ricostruzione, il pitbull pare abbia scavalcato una recinzione dimostrandosi aggressivo sin da subito. Ad avere la peggio è stata la piccola barboncina di Tare, attaccata a morte.

Inoltre, nel tentativo di fermare il cane rabbioso, il Ds è stato ferito, ma le sue condizioni non sono gravi. Un dolore che ha colpito l’intera famiglia e soprattutto il figlio Etienne, attaccante della Primavera biancoceleste che ha salutato sui social la barboncina: “Riposa in pace piccola, mi manchi tanto. Ti terrò sempre nel mio cuore”.

Fonte: Gazzetta dello Sport

LEGGI ANCHE: LAZIO, LA SOCIETA’ PUBBLICA UN COMUNICATO SULLA QUESTIONE STRAKOSHA: I DETTAGLI

COMMENTA L'ARTICOLO