Alla vigilia della partita del cuore, che verrà trasmessa per la prima volta questa sera da Mediaset, uno scandalo rischia di gettare l’evento benefico nella bufera. Lunedì sera, durante la cena inaugurale, il direttore generale della Nazionale Cantanti, Gianluca Pecchini avrebbe cacciato dal tavolo Aurora Leone, volto comico dei The Jackal, convocata insieme all’altro componente Ciro Priello a scendere in campo. A denunciare l’accaduto sui social sono sati proprio loro due. Queste le parole di Pecchini secondo la ricostruzione: “Ti devi alzare, perché le donne non possono stare al tavolo delle squadre. Ciro può stare, tu no, non puoi stare seduta qui, sono le nostre regole. Non mi fare spiegare perché. Le donne non giocano. Queste sono le nostre regole e se non le volete rispettare dovete uscire da qua.” Priello si sarebbe infervorato per difendere la sua amica e come conseguenza i due sono stati mandati via dall’hotel dove si teneva la cena. L’account ufficiale della Nazionale cantanti ha pubblicato una storia che sembrerebbe smentire quanto raccontato dai due membri dei The Jackal: “Non accettiamo arroganza, minacce e violenza verbale. Alessandra Amoroso, Madame, Jessica Notaro, Gianna Nannini, Loredana Bertè, Rita Levi di Montalcini, sono solo alcuni dei nomi delle tantissime donne che, dal 1985 (anno in cui abbiamo giocato a San Siro, per la prima volta, contro una compagine femminile), hanno partecipato e sostenuto i nostri progetti. Il nostro staff è quasi interamente composto da donne, come quest’anno sono donne le conduttrici e la terna arbitrale della partita del cuore”. Inoltre “la Nazionale Italiana Cantanti, non ha mai fatto discriminazioni, di sesso, fama, genere musicale, colore della pelle, tipo di successo, e followers . C’è solo una cosa nella quale non è mai scesa a compromessi: Noi non possiamo accettare arroganza e minacce dai nostri ospiti. Non è la prima volta che qualcuno cerca pubblicità (e followers) distorcendo, sfruttando e manipolando 40 anni di storia”.

Fonte: il mattino.it

Leggi anche: Juventus Women: Laura Giuliani lascia le bianconere

Articolo precedenteBernardeschi in uscita, la Juventus vorrebbe cederlo
Articolo successivoCancelo: “Allegri è una delle persone più importanti della mia carriera”