Napoli, preoccupazione per Osimhen: possibile nuovo intervento

Foto: profilo Twitter Napoli

C’è preoccupazione in casa Napoli sul fronte Victor Osimhen. L’attaccante nigeriano è stato operato ieri dal professore Gianpaolo Tartaro, chirurgo che ha svolto l’operazione maxillo facciale del giocatore. I tempi di recupero prestabiliti sono di 90 giorni, che però potrebbero essere allungati. “Ho saputo dei 90 giorni, ma forse ci vorrà pure qualcosa in più. Se ci dovesse essere qualche problema, potrebbe pure tornare in sala operatoria”, ha spiegato Tartaro a La Gazzetta dello Sport. “La ripresa del ragazzo comporta una fase di grossa complicanza. Nella parte dell’urto si è creata una frammentazione di tutti i tessuti che vanno ricomposti e devono riposizionarsi. Per questo sono state inserite 6 placche e 18 viti. Ci vorrà tempo”, conclude il professore.

Leggi anche: Caso sextape: Benzema colpevole, condanna di un anno con condizionale