Morte Maradona, l’ex medico: “Diego si è suicidato, non ce la faceva più”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Alfredo Cahe, ex medico di Diego Armando Maradona, è tornato a parlare della morte del campione argentino, raccontando la sua versione dei fatti, e il suo pensiero su come siano andati i fatti. “Per me la sua morte è stata un suicidio“, racconta Cahe, “Diego era stanco di vivere e si è lasciato andare, non ce la faceva più. Chi doveva curarlo invece non lo ha fatto come avrebbe dovuto. L’ultima volta che l’ho visto era completamente sedato e non mi è stato permesso di parlargli. Già una volta a Cuba tentò di uccidersi. Puntò dritto contro un autobus con la sua auto ma riuscì miracolosamente a sopravvivere“. Queste le parole dell’ex medico del Pibe de Oro, riportate da tuttomercatoweb.com.

LEGGI ANCHE: Razzismo, l’appello di Dani Alves su Instagram

Foto: profilo ufficiale Twitter VPI Tv

COMMENTA L'ARTICOLO